[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 02/12/2019

Sezione Stazione appaltante

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA UNIONE MADONIE
La Placa Pietro

Sezione Dati generali

Procedura ristretta per l'Affidamento dei Servizi attinenti all'ingegneria e all'architettura per le prestazioni di Progettazione definitiva ed esecutiva, Direzione Lavori, misure, contabilità, redazione della Relazione Geologica e Coordinamento della Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione relativa ai lavori di Realizzazione di una rete di piattaforme di trattamento di biomassa lignocellulosica e agricola di filiera corta - AIMA 19 - CIG : 811259010E - CUP : B82C19000030006
Servizi
Procedura ristretta
Offerta economicamente più vantaggiosa
147.016,83 €
22/11/2019
09/12/2019 entro le 14:00
G00105
In corso

Sezione Requisiti richiesti ai concorrenti

  • Requisiti minimi economici-finanziari e tecnico-organizzativi di partecipazione (Vedi art.7 dell'Avviso)

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 02/12/2019
    R: RICHIESTA CHIARIMENTO - Quesito: Con la presente si chiede un chiarimento in merito al punto 7 lettera b) dellavviso pubblico di cui in oggetto. Preso atto di quanto riportato nella linea guida ANAC n° 1 capitolo V. punto 1. con particolare riferimento al fatto che "le attività svolte per opere analoghe a quelle oggetto dei servizi da affidare" sono da ritenersi idonee a comprovare i requisiti quando il grado di complessità sia almeno pari a quello dei servizi da affidare, si chiede conferma che per la comprova dei requisiti della tabella di cui al punto 4 dell'avviso di cui in oggetto, possano valere anche lavori svolti rispettivamente nelle categorie S.06, E.02/E.19, IB.07. Ciò anche alla luce di quanto riportato nella linea guida ANAC n° 1 al paragrafo V. punti 2 e 3 dai quali si evince chiaramente che "si indica alle stazioni appaltanti di evitare interpretazioni eccessivamente formali che possano determinare ingiustificate restrizioni alla partecipazione alle gare" e dunque che "Il criterio enunciato al punto 2. deve ritenersi esteso, ai fini della valutazione del possesso dei requisiti di partecipazione, anche ad altre categorie di opere, evidenziando come, in caso di incertezze nella comparazione, deve in ogni caso prevalere, in relazione alla identificazione delle opere, il contenuto oggettivo della prestazione professionale svolta". Grazie Risposta: Con riferimento alla richiesta di chiamento in ordine alla comprova dei requisiti tecnico professionali si conferma quanto da Voi asserito in merito all'interpretazione estensiva, così come per altro prevista dalla linea guida ANAC n° 1 (Aggiornate al d.lgs. 56/2017 con delibera del Consiglio dellAutorità n. 138 del 21 febbraio 2018) nonche dal DM 17 giugno 2016.

[ Torna all'inizio ]